|

Ferzan Ozpetek: il mio linguaggio mediterraneo

Esistono codici, simboli, narrazioni condivise tra Europa e Mediterraneo? È possibile parlare di un linguaggio comune? Risponde Ferzan Ozpetek, regista turco che ha fatto del dialogo tra culture una delle sue chiavi narrative privilegiate

|

Gianrico Carofiglio: la comunicazione politica nell’era Trump

Svuotata di contenuti, incurante della verità, con formule di cui potersi appropriare per abbandonarsi al rancore: Gianrico Carofiglio analizza la comunicazione di Trump (e del linguaggio politico che verrà)

|

I Love NY: Milton Glaser e i segreti di un marchio che ha fatto epoca

Se il city branding è una realtà diffusa, l’impegno e la ricerca di tecniche efficaci è tuttora aperta e viva. Per meglio comprendere in che modo un simbolo visivo può rappresentare una città, fino a coglierne l’anima profonda, ne abbiamo parlato con Milton Glaser, designer tra i maggiori di tutti i tempi, ideatore dell’ormai leggendario marchio “I Love NY”

|

L’immigrazione e la forza dell’immaginazione secondo Arjun Appadurai

A vent’anni da “Modernità in polvere”, il grande antropologo Arjun Appadurai riflette su come sono cambiati i flussi culturali interni ed esterni all’Europa

Pagine

Share

Subscribe

ICS Editorial

“Festina lente”, ovvero “Affrettati lentamente”.

Mag

© ICS POMILIO BLUMM SUMMIT
Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione possono scrivere a contact@pomilio.com